Il trasferimento da Salsomaggiore a Montecatini non pare aver giovato a “Miss Italia”: la prima serata dell’edizione 2011 non ha brillato per gli ascolti, battuta dalla terza puntata della fiction Mediaset “Dov’è mia figlia?”.

Delusa, Patrizia Mirigliani – figlia del patron storico della manifestazione – non ha celato una buona dose di amarezza dovuta all’atteggiamento della Rai nei confronti del celeberrimo concorso: “Quanto siamo importanti per la Rai? Quanto investe la Rai su questo evento che merita rispetto e amore? Perchè non possiamo conoscere fino in fondo i contenuti autorali? Perchè non possiamo avere gli ospiti che ha Sanremo?»

Certo è che –  al di là della forte concorrenza dei canali in chiaro e della sempre più agguerrita offerta satellitare e digitale che già giustificano un calo di ascolti rispetto alle edizioni passate – la serata di ieri si è contraddistinta per la noia mortale: non è il massimo della vita vedere il povero Frizzi costretto a leggere e rileggere i numeri delle miss che passavano il turno e accommiatarsi da quelle che non riuscivano a superare i vari sbarramenti! Ovvio quindi che molti abbiano preferito dedicarsi ad Amendola o a NCIS o alla partita di calcio Napoli-Milan.

Questa sera c’è la finale: la Rai non si combatterà in casa, ma Mediaset ci andrà giù pesante soprattutto con Canale 5 (“Un’estate ai Caraibi”, in prima visione tv) e con Italia1 (nuova stagione di “CSI”). E chissà che Grissom non si ritrovi ad indagare sull’assassinio di “Miss Italia”…

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese, francese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). Di recente è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...