L’arresto di Lorenzo Bermann – con cui si era chiusa la seconda puntata – si risolve in una bolla di sapone: accusato per furto d’identità nei confronti di un defunto omonimo, il misterioso armatore interpretato da Alessandro Preziosi è infatti subito rimesso in libertà grazie all’intervento, udite udite, dell’ambasciata americana.

Marco però non si arrende, vorrebbe sguinzagliare addirittura un investigatore privato: tutto pur di far fuori il bel Lorenzo, reo tra le altre cose di interessare fin troppo Laura. Insiste allora con Alberto Castellani (Ray Lovelock), padre della sua promessa sposa, il quale, per tutta risposta, cerca di accordarsi proprio con Bermann per creare una società. E non è l’unico a tradire la “fiducia” di Marco perché Luca gli accenna l’intenzione di mettersi in attività con l’armatore e Laura, dal canto suo, approfondisce il legame con Lorenzo fino alle estreme conseguenze. O meglio, quasi fino alle estreme conseguenze visto che, all’ultimo momento, mentre i due sembrano destinati a finire a letto insieme, Lorenzo si tira indietro lasciandola nuda ed umiliata.

Sono questi i primi sviluppi della terza puntata di “Un amore e una vendetta”, la fiction Mediaset che attualizza ai giorni nostri e a Trieste le vicende del marsigliese conte di Montecristo.

Nel corso dell’episodio Lorenzo accenna al suo passato algerino a Laura la quale, pur avendo avuto rassicurazioni riguardo all’incompatibilità del suo DNA in rapporto a quello di Rosaspina (la donna rinvenuta cadavere nella cassa trasportata dal mare sulla costa triestina) e nonostante i bastoni tra le ruote posti sulla via sia dal padre che dal fidanzato, decide di continuare le indagini per conto suo. Ma lo sviluppo più significativo (sebbene prevedibile per chi conosce il romanzo di Dumas) è, come tradizione vuole, poco prima dei titoli di coda, quando Laura confida a Lorenzo che il figlio Mattia non è la prova di un tradimento con Marco bensì la dimostrazione dell’amore per il defunto Andrea Damonte.

Tra un tentato suicidio degno di “Amleto” (Olga moderna Ofelia?), una lotta in perfetto stile “Fight-Club” (tra Luca e Lorenzo), un’infarinatura di sesso alla “9 settimane e ½” (tra Lorenzo e Gabriella), un pizzico di Odissea (il cane che riconosce Lorenzo a undici anni di distanza) ed un salvataggio degno di “Superman” (“Per fortuna che c’era Bermann!” dice il riconoscente Luca ad un sempre più desolato Marco che si scoprirà colpevole della morte del compianto Andrea), “Un amore e una vendetta” prosegue la sua corsa verso il giro di boa della quarta puntata che sarà trasmessa oggi, alle 21.30 circa.

Ad onor di cronaca, bisogna evidenziare che questa sera Canale5 ha buone possibilità di guadagnare telespettatori visto che la controprogrammazione non annovera “La donna che ritorna” la cui ultima puntata andrà in onda martedì prossimo.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...