Sarà “L’arte di vincere” il film di apertura del prossimo Torino Film Festival. “Moneyball”, questo il titolo originale della pellicola (in Italia da gennaio), verrà proiettato al Teatro Regio il 25 novembre dando il via alla 29esima edizione della manifestazione cinematografica torinese. Diretto dal newyorkese Bennett Miller, classe 1966, “L’arte di vincere” vanta un cast di stelle del calibro di Brad Pitt (da “Thelma e Louise” a “The tree of life” passando per successi come “Sette anni in Tibet”, “Intervista col vampiro” e “Troy”) e Philip Seymour Hoffman, già protagonista di “Truman Capote – A sangue freddo”, pellicola di debutto di Miller. Basato sul libro di Michael M. Lewis, il lungometraggio racconta una vicenda che mescola sapientemente sport e matematica: vi si narra, infatti, di una squadra di baseball piuttosto sgangherata, gli Oakland Athletics. Per risollevarne le sorti, il manager Billy Beane (interpretato con maturità e piglio da Pitt) si affiderà alle capaci mani di un secchione laureato a Yale il quale propone di decidere schemi di gioco ed addirittura ingaggi grazie ad un complicato sistema di calcoli matematici. Quella che per Beane rappresenta la proverbiale “ultima spiaggia” in grado apparentemente di farlo solo litigare con l’allenatore della squadra (uno stizzosissimo Hoffman), si rivela invece la chiave giusta per il successo…  A completare il cast, il brillante e corpulento Jonah Hill, già visto in “Molto incinta” e “Una notte al museo 2”, e la bella e brava Robin Wright, presto nelle sale nella versione americana dello svedese “Millenium”.

Non resta che sperare che tra tante star almeno una (leggasi: Pitt) accompagni il film all’inaugurazione!

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

»

  1. wwayne ha detto:

    Ne “L’ arte di vincere” Brad Pitt ha fornito una delle prestazioni migliori della sua carriera. E’ anche uno dei suoi film più belli, secondo solo a “In mezzo scorre il fiume” e “Babel.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...