Abbiamo toccato il fondo: il GF decide di impostare buona parte della puntata trattando di litigi. Sì, avete capito bene: una serata trascorsa in gran parte a sentire gente che discute, si accapiglia, si insulta, si minaccia. Nessun confronto è risparmiato: Luca contro Amedeo, Filippo contro Mirko, Kiran contro Luca, Filippo contro Amedeo, Luca contro Leone, Filippo contro Ilenia,… Manca solo Filippo contro Filippo ed il quadro è completo.

Potenza dell’auditel, ecco però l’inaspettata reazione di Alfonso Signorini. Sorprendentemente silenzioso settimana scorsa, questa volta non si trattiene: “Parlo da telespettatore: con il Vs atteggiamento ci avete rotto le scatole. Scusate la brutalità, ma siete degli ipocriti, dei maleducati ed arroganti. State dando all’Italia un esempio pessimo. Per fortuna, fuori dalla casa non sono tutti come voi!”.

“Sono pienamente d’accordo con te – dichiara Alessia – Ma nella casa ci sono concorrenti migliori”. E difatti i migliori (sai che gara!) sarebbero: Danilo, Kiran, Leone, Sofia e pochi altri.

Ma procediamo con ordine.

La puntata è quasi tutta incentrata su Filippo e sul triumvirato (ci perdonino Cesare, Pompeo e Crasso… ogni epoca ha i triumviri che si merita, purtroppo!) composto da lui, Luca e Mario. E difatti, dopo alcuni litigi che lo vedono protagonista, si passa a parlare del triangolo, improbabile, che lo vedrebbe conteso da Floriana e Ilenia… Improbabile perché, visto ciò che il maschio in questione dichiara del gentil sesso, sembra davvero difficile che costui possa essere in grado anche solo di animare una relazione di coppia, figuriamoci un triangolo! Quindi di nuovo un litigio: quello epocale con Mirko. Ebbene, potenza del flop e della necessità di salvare il salvabile, anche in questo frangente Alessia redarguisce Filippo: “Ci sono dei ragazzi che vi guardano!”. Settimana scorsa no? “Siete proprio due bambini e vi dovreste vergognare!” rincara la mamma-Burlesque.

Segue il momento “nominati”. Mario appare in una clip che è un boomerang: sgrammaticato, arrogante, convinto che la bellezza sia solo forma senza contenuto, si ritene l’uva della celebre favola di Fedro ed Esopo, sicuro che le donne fingano di non apprezzarlo perché sanno che “non c’è trippa per gatti”. Sofia, dal canto suo, ammette che essere educata e tollerante l’ha fatta sentire un pesce fuor d’acqua nel contesto della “casa”.  Signorini le dà ragione su tutta la linea e noi pure. Il responso del pubblico è favoloso e, in parte, inaspettato: esce Mario, con buona pace dei suoi bicipiti scolpiti e dei suoi occhi di ghiaccio. Lo rivedremo nella prossima fiction, ma almeno lì si troverà a pronunciare battute non sue e quindi migliori. Fuori uno, ne mancano due…

Arriva il momento “hot”: siamo alle foto pubblicate da “Chi” di Alfonso Signorini. Immagini tratte da un servizio fotografico in cui Luca Di Tolla è ritratto in pose sexy con il ballerino e coreografo Valerio Pino. Uno “scandalo”, parola di Signorini, che è proposto con ottimo tempismo, subito dopo le sequenze in cui si vede lo stesso Luca corteggiare Enrica. Il biologo chiarisce che il servizio è stato fatto per una rivista inglese in qualità di modello e che, come tale, a fronte di un pagamento ha posato senza problemi. Dal canto loro, i coinquilini della casa, non si scompongono più di tanto (tranne Ilenia, convinta dell’omosessualità dello squalo). Scandalo affossato? Non ancora, Alessia tira fuori una clip tratta da “Domenica 5” e Signorini cerca di provocare un outing in diretta. C’è da rimanere basiti: non si comprende tutta questa pruderie da parte del GF12 così interessato all’orientamento sessuale di Luca e tanto infastidito dalla mancata ammissione di “gaiezza”.

Nomination: il GF sceglie come papapibili per l’esclusione Claudia, Gaia, Valeria, Kiran (cui sarà dedicata la clip strappalacrime), Sofia. Bell’affare: invece di prendere una decisione forte mettendo in ballo qualcuno dei buzzurri che passano il tempo ad inscenare orrendi teatrini di violenza e scurrilità, ecco una selezione di chi ha mantenuto un comportamento più educato. Ma tant’è! Al termine dei confessionali escono su tutti i nomi di Claudia e Gaia.

Nota a margine: è offerta a Rudolf la possibilità di uscire dalla casa in limousine. Può portare con sé qualcuno. Il giovane sceglie Sofia, mostrando un carattere notevole e motivando la sua scelta con un “anche se è una presenza silenziosa, è sempre stata coerente e se lo merita”. Chapeau! Peccato che l’arrivo sia nel tugurio, pardon, tuguriò…

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...