Oddio: ci mancavano i Pini e le Maye! E già, anche allo “Zecchino d’oro” – in onda su Rai Uno dal 15 novembre – ci sono le squadre in stile “Amici”, ma per fortuna questa è l’unica novità rispetto al passato e alla tradizione del programma ideato da Cino “Mago Zurlì” Tortorella.

Condotto da Veronica Maya e Pino Insegno, per la seconda volta insieme, la kermesse canora
andrà in onda in diretta dall’ Antoniano di Bologna nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì e venerdì alle 17.00 ed il sabato a partire dalle 17.15 e si avvarrà come da tradizione del Piccolo Coro “Mariele Ventre”  diretto da Sabrina Simoni.

Al 54° Zecchino d’Oro parteciperanno, oltre all’Italia, l’ India, la Spagna, gli Stati Uniti e per la prima volta il Madagascar. Gli 8 brani italiani in gara sono scelti tramite concorso e saranno eseguiti da bambini selezionati nelle varie regioni d’Italia; le 4 canzoni estere invece sono state scelte nella produzione per l’infanzia (contemporanea e tradizionale) fra quelle più significative e più note di ciascun Paese: tradotte e messe in versi da autori italiani, saranno eseguite da bambini originari dei Paesi delle canzoni prescelte.

Anche in questa edizione si potranno votare da casa le canzoni in gara. Il numero per il televoto è 894.242 da rete fissa (al costo di 1,01 euro iva inclusa per voto espresso correttamente – massimo 10 voti al giorno – servizio riservato ai clienti maggiorenni, regolamento del Televoto su www.antoniano.it). Il televoto sarà attivo 24 ore su 24 da martedì 15 a sabato 19 novembre e l’Antoniano destinerà il ricavato al netto dell’IVA e dei costi del servizio al progetto del Fiore della Solidarietà “Disegniamo un mondo senza povertà”.

Oltre che al giudizio del pubblico a casa le canzoni dello Zecchino saranno sottoposte alla valutazione della giuria che cambierà la sua composizione a ritmo quotidiano: il 15 novembre saranno presenti le forze dell’ ordine presiedute da Valentina Vezzali; il 16 Enzo Decaro accompagnera i maestri; il 17 Matilde Brandi presedierà i ballerini; il 18 Rosanna Banfi sara’ in compagnia dei medici. Sabato 19, infine, saranno venti bambini (età 8-12 anni) ad assegnare lo Zecchino d’Oro.

Grande novità di questa 54ª edizione è l’iniziativa “Adotta una canzone”: 12 personalità di rilievo nel campo della cultura, dello spettacolo e dello sport “adotteranno” le 12 canzoni in gara, impegnandosi a promuoverle e a sostenerle per testimoniarne ulteriormente il valore. Tra coloro che hanno gia’ aderito al progetto : Alexia, Renzo Arbore, Pippo Baudo, Antonio Caprarica, Max Giusti, Carolina Kostner, Joaquin Navarro-Valls, Simone Rugiati, Natalia Titova e Roberto Vittori.

Le puntate della rassegna musicale  verranno trasmesse in replica la sera su Rai YoYo, il canale tematico dedicato ai bambini, ma lo Zecchino d’Oro sarà visibile in tutto il Mondo grazie ai Canali di Raitalia diffusi in  America (New York – Toronto ore 12.00; Buenos Aires ore 14.00), Australia (Sidney il giorno successivo alle 15.00), Asia (Pechino il giorno successivo alle 12.00) e Africa sub sahariana (Johannesburg ore 18.30).

Il programma sara’ sottotitolato per i non udenti alla pagina 777 di Televideo e i telespettatori potranno usufruire di questo servizio anche per cantare in diretta insieme ai protagonisti del programma. La regia e’ di Maurizio Ventriglia.

E chissà che l’edizione 2011 non regali al repertorio sconfinato della manifestazione, che conta ben 694 canzoni, altri immortali successi come “La danza del moscerino”, “Popov” e “44 gatti”.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...