Fiorello batte se stesso.

Settimana scorsa poco meno di 10mln di telespettatori si sintonizzarono sul debutto di “Il più grande spettacolo dopo il week-end”? Ieri lo hanno fatto ben 12.157.000! Parlando di share, il dato appare ancora più schiacciante: il 42,6% della platea televisiva di lunedì 21 novembre 2011 ha scelto di guardare Rai Uno e, nonostante i tanti stacchi pubblicitari, è rimasto fedele a Fiore e alla sua allegra combriccola per tutta la serata, terminata mezz’ora prima rispetto alla puntata precedente.

E pensare che la puntata di ieri, se possibile, non era iniziata nel migliore dei modi: certo, c’era Michael Bublé, però non si può sorvolare sul fatto che l’altrimenti fantastico crooner canadese non abbia eseguito al meglio il brano d’apertura. E Fiorello, entrato subito dopo, ci ha messo un po’ a carburare, troppo impegnato a salutare in platea i vip che altrimenti si sarebbero offesi (chi non ha notato il volto terreo di Fabio Troiano quando si è visto “scavalcare” dallo showman, intento a raggiungere Margherita Buy?)

Ma a parte l’inizio, il resto è volato alto. Spettacolare il duetto con Bublé, allegro il monologo sulla piastra per capelli, spiritosa la parodia di “Twilight”, spassosissimo il siparietto di “X Factor” in cui Caparezza si è prestato all’ironia di un Morgano, interpretato da Fiorello, davvero da antologia. Non sono sfuggite, poi, le correzioni apportate al programma, soprattutto dal punto di vista dei balletti: finalmente i danzatori hanno quasi subito svelato i loro volti e, tolte la maschere alla Fiorello, hanno ballato e salutato il pubblico con i loro bei sorrisi.

Divertimento assicurato, quindi, per i 1600 spettatori che affollavano lo Studio 5 di Cinecittà e per gli oltre 12milioni a casa che hanno premiato gli sforzi produttivi di Rai e Ballandi Entertainment.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese, francese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). Di recente è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...