Questa sera Canale 5 trasmetterà l’atteso epilogo della fiction “Un amore e una vendetta”, miniserie in sei puntate ispirata al classico di Dumas “Il conte di Montecristo”.

Ecco un breve riassunto del quinto episodio andato in onda settimana scorsa.

Lorenzo Bermann (un sempre più convincente Alessandro Preziosi) decide di confessare la sua reale identità a Laura (Anna Valle): “sono Andrea”, sussurra con l’ansia nella voce. Ansia giustificata, visto che la donna – disposta ad amarlo anche quando lo immaginava colpevole di ogni nefandezza – fatica per buona parte dell’episodio a credergli, inscenando così un incessante (ed alquanto irreale) balletto con il pover’uomo succube dei suoi “ti credo”, “non ti credo”, “vorrei crederti ma non posso”,…

Nel frattempo Olga, appresa la notizia della morte del suo amato Luca, decide finalmente di recarsi in Questura per prosciogliere da ogni accusa Lorenzo il quale è finalmente libero di agire e di investigare sui motivi che spinsero Alberto, padre di Laura, e Marco, amico di Andrea, a cospirare contro la coppia.

Per capire i motivi che hanno causato una scia di sangue interminabile iniziata con il presunto omicidio di Andrea Damonte, bisogna svelare i misteri che circondano la nascita di Laura. L’ospedale in cui la donna credeva di essere stata partorita dall’ormai defunta Betta, in realtà registra solo un ricovero della bimba all’età di due giorni. Che ne è stato della madre di Laura? Può effettivamente essere Rosaspina la genitrice della donna amata da Andrea? E Andrea sarebbe stato ucciso perché ne aveva scoperto il cadavere? E perché Alberto (Ray Lovelock) è legato a doppia mandata a Marco (Lorenzo Flaherty)?

Tanti quesiti avranno risposta questa sera. Nel frattempo, visto che la qualità degli episodi è stata altalenante quanto le montagne russe, non ci facciamo un problema a dire che la serie poteva occupare comodamente 3 o 4 serate e non di più: 6 puntate hanno rappresentato un inutile “stiracchiamento” di una materia tranquillamente condensabile in meno episodi.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...