Inghilterra, inizi Novecento: la famiglia Crawley ha un problema. Il rampollo destinato ad ereditarne l’immensa fortuna è ufficialmente dato per disperso, vittima del tragico incidente occorso al transatlantico Titanic (1912). Come se non bastasse, la primogenita Mary è in età da marito ed è di vitale importanza scegliere per lei il partito migliore. Ma se “anche i ricchi piangono”, la servitù non è che stia molto meglio: l’arrivo di un nuovo cameriere crea scompiglio tra maggiordomi e servette, le invidie e le ripicche sono all’ordine del giorno ed etichetta e gerarchia mettono a dura prova la sintonia fra tutti.

Ecco, in estrema sintesi, gli spunti da cui prende l’avvio la storia di “Downton Abbey”, nuova miniserie extralusso (dopo “I pilastri della Terra”) di Rete 4 che da domenica 11 dicembre, per quattro serate, trasmetterà questa fiction premiata con ben sei Emmy Awards.

Ideata e scritta da Julian Fellowes, premio Oscar per “Gosford Park”, la serie si segnala non solo per i classici intrighi e colpi di scena di produzioni simili, ma soprattutto per la straordinaria ricostruzione storica e per la portata del cast. Tra gli altri, citiamo due presenze femminili: Maggie Smith, che per il ruolo della Contessa di Grantham si è aggiudicata un meritato Emmy, ed Elizabeth McGovern, già protagonista di “Gente comune” e “C’era una volta in America”.

In Gran Bretagna sono state trasmesse due stagioni ed è in preparazione la terza che dovrebbe andare in onda a settembre del 2012. I telespettatori di Internet Movie Database hanno assegnato alla serie un bel 9 in una scala di voti da 1 a 10.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese, francese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). Di recente è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...