Prendete la bravura ed il fascino di Alessio Boni, capace di passare con nonchalance dall’intenso ruolo del protagonista di “La meglio gioventù” allo stralunato birdwatcher di “Tutti pazzi per amore 2”. Aggiungete la solarità e la professionalità di Vanessa Incontrada, già attrice per Marco Ponti (A/R Andata+Ritorno) e Pupi Avati (Il cuore altrove). Quindi inserite tra i due un pezzo da novanta come Paola Pitagora, indimenticata Lucia Mondella ne “I Promessi Sposi” che mamma Rai trasmise ai tempi del bianco e nero. Avrete così ottenuto il cuore del cast artistico di “I cerchi nell’acqua”, la nuova miniserie in onda a partire da oggi su Canale 5.

Quattro serate in grado di tenere i telespettatori con il fiato sospeso: questo almeno è l’intento dichiarato, da ottenersi attraverso il giusto mix di mistery, paranormale, thriller e sentimento.

Tratta da “Le miroir de l’eau”, feuilleton francese che in patria ottenne nel 2007 un enorme successo (circa 8milioni i telespettatori), la fiction prodotta dalla Palomar racconta la storia di Davide Freccero (Boni) il quale, in occasione del funerale paterno, torna dopo venti anni nel paese in cui è nato e cresciuto. Qui si trova a dover fare i conti con il suo passato, un passato oscuro che coinvolge la sua famiglia e che lo porta a fare la conoscenza della bella Bianca Della Rocca (Vanessa Incontrada), sorella di Ginevra, la donna un tempo amata da Davide morta affogata nel lago del paese.

Girato in Lituania, “I cerchi nell’acqua” è diretto da Umberto Marino che ha voluto cambiare rotta rispetto alla versione originale francese sottolineando maggiormente il lato misterico rispetto alla relazione sentimentale, immancabile, tra il bel Davide e la giovane Bianca.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...