Aveva 82 anni il papà di Calimero (http://www.calimero.com/). Si chiamava Carlo Peroni, in arte Perogatt.

Oltre al pulcino “piccolo e nero” che bastava lavare con un potente detersivo per riportarlo al più vivo splendore, aveva creato tanti altri personaggi, molti dei quali avevano animato quel celebre “Carosello” in grado di trasformare la pubblicità in una forma d’arte apprezzata in tutto il Mondo e ricordata con affetto da diverse generazioni di italiani. La notizia della scomparsa, avvenuta a Guanzate in provincia di Como, è stata data dalla famiglia attraverso il social network Facebook: “Non ha sofferto, è volato via in un attimo breve come il battito d’ali d’una farfalla che vola sorridente verso un luogo felice”.

Nato a Senigallia (Ancona) il 29 novembre 1929, Peroni aveva mosso i suoi primi passi nel 1948 collaborando con Il Giornalino. Più tardi divenne famoso grazie ai suoi fumetti apparsi su altre riviste, italiane e non: Il Vittorioso, Il Corriere dei Piccoli, Il Guerin Sportivo, Bild Zeitung.

Tanti i premi vinti: tra i più recenti, il riconoscimento alla carriera ad Acqui Terme in occasione di AcquiComics nel 2003 e il Premio miglior sito italiano 2004 a TorinoComics 2004 per il suo sito web http://www.perogatt.com da cui è tratta l’immagine che vedete in questo articolo.

La notizia della scomparsa di Perogatt arriva in una stagione funestata da molti lutti nel mondo dei disegnatori: prima la morte di Shingo Araki, papà di Actarus e di tanti belli degli anime giapponesi anni ’70, poi quella di Jerry Robinson, creatore di Robin e Joker, personaggi storici della serie DC Comics “Batman”. Per la creatività pop, questa fine 2011 è davvero spiacevole.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese, francese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). Di recente è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...