Si sa: non è Festival di Sanremo senza polemiche e misteri.

Così, anche la 62^ edizione della popolare kermesse canora è “funestata” (si fa per dire, tutto fa brodo per attirare l’attenzione!) da due o tre polemicucce della prima ora.

La prima è stata, in ordine di tempo, quella animata da Enzo Iacchetti. Il comico avrebbe tuonato contro i criteri utilizzati per selezionare i giovani in gara: non sono stati selezionati i più meritevoli… Ipse dixit!

Dopo arriva la seconda. Il Morandi ha appena finito di elencare i nomi dei big in gara e i brani da loro proposti, ed ecco arrivare la ferale notizia: la canzone di Chiara Civello, talentuosa jazzista destinata a ricevere il testimone di Gualazzi (ma lui era tra i giovani!), non è inedita ma è stata eseguita in precedenza durante X Factor da Daniele Magro.

Apriti cielo! Giustamente, si intende: da sempre si fa un gran parlare del fatto che le canzoni sanremesi devono essere assolutamente inedite… Ma Morandi, accompagnato da Gianmarco Mazzi, non si scompone. Anzi: “Nel regolamento la parola inedita è stata sostituita con nuova canzone”, tengono a precisare.

Nuova canzone eh? Cioè io posso cantare un brano, farlo sentire in giro in modo che entri in testa, ma basta che non lo edito e partecipo con quello a Sanremo? E questo nell’era di YouTube e dei social network? Stanno scherzando, vero?

Terza polemica. Marcella Bella, finita recentemente più nelle pagine di cronaca che in quelle degli spettacoli, si lamenta di avere appreso della sua esclusione dalla rosa di 14 big solo attraverso la televisione, guardando L’Arena. Insomma, Morandi poteva farle una telefonata prima, no?

Infine, ma solo per il momento, la quarta, forse la più scottante e potenzialmente “pericolosa”: la vedova di Lucio Battisti non vorrebbe, il condizionale è d’obbligo perché “relata refero”, che Noemi ed Emma portino nella serata speciale del giovedì intitolata all’Italia nel Mondo due brani scritti dall’autore di “Il paradiso” e “Amarsi un po’” (titoli NON scelti a caso).

Insomma, come ogni anno, non c’è Sanremo senza polemiche. In attesa della prossima, passo e chiudo

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...