Esiste un centro commerciale che, ironia della sorte, rischia di chiudere proprio mentre il governo Monti cerca di tenere negozi e supermercati sempre aperti…

“Centovetrine”, la popolarissima soap-opera realizzata tra Torino e San Giusto Canavese, è in crisi. Strano a dirsi, visto che a seguirla sono circa 3.500.000 telespettatori! Ma tant’è: pare che in Mediaset siano determinati a tirare giù le serrande, perdonate la facile metafora, per questioni di costi: “Un prodotto simile, in questo momento, è un superlusso per una tv commerciale”, parola di Piersilvio Berlusconi.

Nessuna speranza?

Forse no. C’è un’ultima chance, domenica sera: se il pubblico di Canale 5 decreterà il successo della puntatona speciale trasmessa in prima serata il 22/1/2012, allora Mediaset si riserva la possibilità di girare nuovi episodi.

Gli sforzi, da parte della rete e del cast, si stanno già vedendo: mentre scrivo queste righe, mi capita di assistere ad uno spot in cui l’attore Pietro Genuardi (alias Ivan Bettini, nel cast sin dal primo episodio della fiction) diviene “annunciatrice” del film di Virzì “La prima cosa bella” cogliendo così l’occasione per ricordare a tutti l’appuntamento del 22…

Così, mentre c’è già chi si è trovato altri sbocchi (Alex Belli, ora impegnato a piroettare a “Ballando con le stelle”), tanti altri interpreti e soprattutto molte maestranze temono perché il loro futuro occupazionale pare dipendere da un dato auditel.

 

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese, francese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). Di recente è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...