Dopo averci commosso in “La meglio gioventù”, fatto ridere in “Tutti pazzi per amore 2”, intrigato in “I cerchi nell’acqua“, Alessio Boni torna sul piccolo schermo in una nuova miniserie dedicata al grande Walter Chiari.

La fiction andrà in onda il 26 e 27 febbraio 2012, su Rai Uno.Vi si narrerà tutta la storia di Walter Annichiarico (Verona 8 marzo 1924 – Milano 20 dicembre 1991) sin da quando, dopo diverse esperienze lavorative e sportive (fu pugile nella categoria “pesi piuma”), al termine della Seconda Guerra Mondiale, muove i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo iniziando dai piccoli palcoscenici e finendo addirittura a Broadway!

Nelle due puntate saranno trattate, oltre alle tappe salienti della carriera artistica, anche le relazioni sentimentali – quasi sempre burrascose – che videro l’attore protagonista insieme alle dive del momento: da Lucia Bosè ad Ava Gardner fino all’attrice Alida Chelli che gli darà il figlio Simone (oggi conduttore tv, da “La valigia dei sogni” a “Italia’s Got Talent”).

Ovviamente, non potrà mancare la parentesi carceraria: quei settanta giorni trascorsi a Regina Coeli per “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”. Un periodo buio che segnò indelebilmente una carriera altrimenti sfolgorante contrassegnata da un estro comico senza pari, da una verve contagiosa e da una capacità di improvvisazione che oggi ritroviamo in uno showman come Fiorello.

In “Walter Chiari” appariranno tra gli altri, oltre a Boni: Bianca Guaccero (Valeria), Karin Proia (Sophie), Dajana Roncione (Alida Chelli), Caterina Misasi (Lucia Bosè).

Non è la prima volta che la tv di Stato si occupa della figura di Walter Chiari. L’ultima occasione si è verificata il 23 dicembre quando Rai Educational, diretta da Silvia Calandrelli, nell’ambito di  Res, ha trasmesso su Rai Storie un programma di Giuseppe Giannotti e Davide Savelli totalmente incentrato sulla figura dell’attore.

Inoltre, il 20 dicembre scorso, in occasione del ventennale dalla scomparsa, il sito internet delle Teche Rai (www.teche.rai.it) ha proposto una rassegna di venti scenette con i suoi personaggi più famosi, come il mitico Sarchiapone o l’imitazione dei fratelli De Rege, e le barzellette raccontate a Studio Uno e nei primi cicli di Fantastico. “Un tributo via web della Rai” – ha sottolineato in quell’occasione Barbara Scaramucci, direttrice delle Teche – “per far conoscere meglio ai giovani i grandi personaggi di spettacolo della televisione di un tempo e il senso di attualità che hanno le loro battute anche a decenni di distanza”.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...