Partiamo dalla fine: la giuria, finalmente dotata di possibilità di voto dopo i guasti tecnici della prima serata, ha offerto finalmente il suo verdetto. Risultato? Fuori dai giochi – ma con possibilità di ripescaggio e quindi di vittoria (Scanu docet!) per due di loro – i superfavoriti alla vittoria D’Alessio-Berté, i difficili Marlene Kuntz, i furbetti Dalla-Carone e l’orecchiabile Irene Fornaciari.

La seconda serata del festival ha cercato di salvare il salvabile, sfruttando ogni mezzo per far dimenticare l’orrenda parentesi fornita da Celentano (il cui fantasma, però, continua ad aggirarsi per l’Ariston): più ritmo, meno volgarità (perfino I Soliti Idioti si sono contenuti in modo mirabile facendo intravedere una certa bravura di fondo), tante canzoni (big e nuove proposte), maggiore eleganza nelle mise, e tre – dico tre – vallette: Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Ivana Mrazova.

Sul fronte vallette c’è da registrare l’orrendo vestito di Belen: tanto era elegante quello preso in prestito dalla Mrazova per la serata di debutto, tanto quello sfoggiato (è il caso di dirlo) ieri era stonato e sfacciato. Accanto al tubino nero-oro indossato senza malizia da Elisabetta Canalis, Belen appariva come una cortigiana di bassa lega, troppo intenta ad aprire lo spacco vertiginoso a mostrare la pelle nuda ed il tatuaggio all’altezza dell’inguine. Non è questione di falsi moralismi, ma di classe: il vedo-non vedo può essere elegantemente sexy, il vedi!-hai visto?-vedi! non lo è mai.

Sul fronte incidenti c’è invece da segnalare quello che ha visto un offesissimo Martin Solveig uscire dal palco al solo apparire di Rock dj Papa, ovvero Rocco Papaleo in versione dj: il francese non deve aver gradito l’aspetto parodistico del quadretto inscenato e ha lasciato a dir poco interdetti Morandi ed il comico lucano.

Infine, sul fronte “omosessuale” c’è da registrare il bacio tra Fabrizio Biggio dei Soliti Idioti e Gianni Morandi: considerando quanto il Gianni nazionale sbavasse di fronte a Monica Bellucci lo scorso anno, ci sembra che il gesto abbia avuto il sapore della legge del contrappasso di dantesca memoria!

Questa sera lo spettacolo è garantito con i duetti internazionali che offriranno pagine di assoluto spettacolo. Speriamo che Celentano si guardi bene dall’intervenire, altrimenti rischiamo davvero la figuraccia internazionale…

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese, francese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). Di recente è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...