Si fa pagare a colpi di Bacardi invecchiato, parla giapponese come se fosse la sua lingua madre, mente con la facilità di Yago e ha doti mimetiche fuori dal comune. Il suo nome è Christopher Chance ed è lo straordinario protagonista di “Human Target”, serie tv appena sbarcata su Italia1.

Il telefilm prende spunto dall’omonimo fumetto DC Comics creato nel 1958 e poi rivisitato in anni più recenti da Len Wein e Carmine Infantino per la Vertigo (“sottomarca” della DC Comics) e conta due sole stagioni per un totale di 25 episodi andati in onda negli USA dal 2010 al 2011.

La serie – prodotta da WarnerBros Television, Bonanza Productions Inc, DC Comics e McG’s Wonderland – è interpretata da Mark Valley.

Doppiato magistralmente da Luca Ward, Chance è un agente privato che protegge i suoi clienti trasformandosi di fatto lui stesso in un “bersaglio umano” (traduzione letterale del titolo). Una sorta di guardia del corpo, insomma, disposta a mettersi in gioco in primissima persona, addirittura impersonando il cliente in modo da finire lui stesso nel mirino dei cattivi di turno…

Coadiuvato dagli amici-complici Winston (Chi McBride) e Guerrero (Jackie Earl Haley), Chance compie le sue missioni con totale sprezzo del pericolo e rivelando di volta in volta competenze ed aspetti che, anziché svelarne il mistero, lo infittiscono. Com’è che sa così tante lingue? Da dove arriva la sua dimestichezza con le arti marziali? Perché adora farsi pagare in natura, a base di scotch o di una fede nuziale?

Tante le domande, poche le risposte, moltissima l’azione e discrete le manciate di humour. Ingredienti che gli sono valsi otto punti su dieci secondo gli utenti dell’IMDB e definizioni quali “capolavoro dell’action”.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...