Che Massimo Giletti sia sensibile alla tematica delle missioni di pace alle quali sono votati molti militari italiani è cosa nota. Anche durante l’Arena – il popolare talk show di approfondimento domenicale condotto dal più popolare allievo di Minoli – il giornalista non perde occasione per sottolineare l’importanza e i sacrifici che queste operazioni comportano. Non solo, più volte si è recato in Medio Oriente per testimoniare direttamente la natura delle manovre condotte dalle forze armate nostrane.

Ciò premesso, non stupisce quindi la messa in onda il 27 agosto di “Tashakkor”, un reportage curato dal popolare giornalista e finalizzato ad informare i telespettatori sull’importanza delle operazioni in Afghanistan attraverso immagini, testimonianze, resoconti sul posto.

Un documentario che intende anche essere un sentito ringraziamento a chi, in quelle terre lontane, ha purtroppo incontrato la morte. Non per niente il titolo del programma è una parola persiana che significa, appunto, “grazie”.

Giletti – che firma il programma con Fabio Buttarelli mentre la regia è di Roberto Campagna – si è fermato in Afghanistan per venti giorni, muovendosi dagli avamposti sperduti nel deserto del Gulistan alle trincee di Bala–Murghab e Bakwa fino alla base di El Alamein, sede del 187° paracadutisti della Folgore, e ad Herat, location del Comando Generale Interforze.

Il risultato sarà trasmesso lunedì prossimo alle 23.10 su Rai Uno

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese, francese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). Di recente è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...