Non capita tutti i giorni di compiere trent’anni. Ed è per festeggiare degnamente il 30esimo compleanno del Torino Film Festival che quest’anno ha luogo un’iniziativa speciale: si chiama “MOVING TFF” ed è voluta dall’UCCA (Unione Circoli Cinematografici ARCI) e da Arci Torino con il Museo Nazionale del Cinema e il Torino Film Festival.

In cosa consiste? A partire dal mese di ottobre, e fino alla fine di novembre, sarà offerto al pubblico torinese un ampio panorama di eventi: anteprime di film, proiezioni di classici presentati da esperti, serate di intrattenimento, incontri e dibattiti, tutti legati dal filo rosso rappresentato dalla storia della manifestazione cinematografica.

L’intenzione è quella di costruire spazi aperti al dibattito – amplificando la portata civile e culturale della manifestazione – ma c’è anche il desiderio di animare e sensibilizzare la città in un percorso di avvicinamento al Festival, attraverso incontri culturali e ricreativi.

Per questa ragione gli appuntamenti non coinvolgeranno solo il centro storico, ma tutti i quartieri di Torino: alla Bibliomediateca Mario Gromo del Museo Nazionale del Cinema, si affiancheranno gli spazi delle Circoscrizioni (Ecomuseo della Circoscrizione 3 e la Biblioteca “Calvino” della Circoscrizione 7) e i numerosi circoli e associazioni della rete ARCI-UCCA (fra gli altri Cafè Liber, Oltre Po, Caffè Basaglia, Comitato Arci Torino di via Verdi 34).

Il primo appuntamento per il MOVING TFF è fissato per mercoledì 17 ottobre alle ore 20.30, presso l’Ecomuseo della Circoscrizione 3 di via Millio 20: nell’ambito degli incontri dal titolo “2 o 3 cose che so di Torino”sarà proiettato il film Trevico-Torino – Viaggio nel Fiat-Nam di Ettore Scola, (Italia, 1973, 101’, colore) seguito dall’incontro con Diego Novelli, che all’epoca ne curò la sceneggiatura.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...