TheV64 edizioni in 5 continenti e 14milioni di fan su Facebook: ecco i dati del “nuovo” format che debutta oggi su Rai2.

Preceduto dall’anteprima di default, “The Voice” parte sulle note dei Coldplay reinterpretati sul palco da una band d’eccezione formata dai 4 coach del programma: Riccardo Cocciante, Noemi, Piero Pelù e la mitica Raffaella Carrà.

Immediatamente si parte con la “blind audition”: il concorrente si esibisce di fronte agli schienali delle poltrone su cui siedono i quattro giudici. Se l’esibizione convince uno di loro, costui (o costei) preme un pulsante per aggiudicarselo in squadra. Ovviamente se nessuno “struca il boton” (ci perdoni la Venier per la citazione), il cantante non passa il turno. Nel caso contrario, se più di uno esprime il proprio gradimento, sarà il cantante a scegliere a chi affidarsi.

Ore 21.17, tocca alla prima concorrente, Stefania Tasca, rompere il ghiaccio cantanto “Diamonds” di Rihanna. Durante l’esecuzione, Fabio Troiano si esalta con i parenti man mano che tutti i giurati dimostrano di valutare ottimamente la performance canora della torinese. Seguono le domande ed i commenti dei coach, tutti perfino troppo entusiasti di avere la giovane in squadra… A spuntarla sarà la Carrà!

Nell’atmosfera fredda dovuta alla mancanza della diretta, al montaggio da talent americano e alle luci fredde dello studio, tocca a Tanya De Felice che si esibisce con “Il giorno migliore” di Giorgia senza convincere nessuno. Segue pianto della concorrente ed intervento consolatorio di Pelù.

Il concorrente successivo, tale Flavio Capasso, ottiene il benestare del poker di giurati e sceglie Noemi; la trentatreenne Roberta Orrù interpreta “Paid my dues” convincendo prima la Carrà e poi Pelù che riesce ad accaparrarsela senza troppi sforzi.

La quinta esibizione è “alla cieca” anche per il pubblico da casa: della giovane che canta “Volami nel cuore” si vede solo un’orrenda camicia a quadroni, un paio di jeans e le scarpe da ginnastica… Paola Gurruso, 17anni, ha una pettinatura improponibile e viene scelta solo da Noemi nonostante tutti gli altri giurati (tranne Cocciante che dichiara di non aver “sentito il brivido”) proferiscano lodi sperticate.

Il concorrente successivo non si voterebbe, parole sue: eppure Savio Vurchio, 44 anni, con la sua versione di “It’s a man’s world” convince in rapida successione Cocciante, Carrà, Pelù ed infine Noemi. Dopo l’insperato en plein, la scelta cade su Pelù.

Martina Lascaio con la sua interpretazione di “One day” non piace; Daniele Vit con “Se bastasse una sola canzone” entusiasma Carrà e Cocciante, Giulia Saguatti ed il suo “True colors” convincono Cocciante e Carrà (ma è il primo ad ottenere la concorrente in squadra); Martina Lo Visco con “Halo” piace a tutti tutti.

Alle 22.23 tocca a Francesco Guasti sconvolgere l’atmosfera con un rock potente: Pelù e Carrà subito pro, ma il toscano non riesce a resistere al richiamo di Pelù!

Le esecuzioni si susseguono tra clip, commenti (Noemi si interroga sempre se chi canta sia uomo o donna), comparsate del “conduttore” Troiano, varie ed eventuali.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...