BCILRCISUscito nelle sale italiane il 4 aprile scorso, “Bianca come il latte, rossa come il sangue” –  riuscitissima trasposizione cinematografica del bestseller omonimo firmato da Alessandro D’Avenia – è balzato immediatamente in vetta alle classifiche dei film più visti in Italia, battuto solo dai “paleolitici” Croods!

Il perché del successo non è dovuto solo alla massiccia operazione di marketing che ne ha accompagnato l’uscita né alla “piacioneria” dei protagonisti Luca Argentero e Filippo Scicchitano.

I motivi che spingono molti a recarsi in sala riguardano più l’originalità della pellicola dove, per una volta, il mondo dei giovani e della scuola non appaiono stereotipati. L’opera diretta da Giacomo Campiotti è infatti tratta da un testo che ha venduto un milione di copie e che è scritto da un insegnante appassionato e motivato (“sognatore” per dirla alla sua maniera), quindi titolato a parlare di scuola perché tra i banchi ci vive, operando quotidianamente nell’intento di formare i cittadini di domani. Ne deriva una storia viva e vivace, priva di topoi cui troppo spesso il cinema italiano ci ha abituati, stile professore depresso, allievi delinquenti, scuole fatiscenti,…

Un film grazioso quindi, ben recitato e ben diretto, che vale la visione.

Per le interviste ad Argentero e D’Avenia, clicca qui.

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...