In principio fu Enzo Ghinazzi, in arte Pupo. Poi toccò a Pino Insegno che in arte diventa Will Ferrell, Viggo Mortensen, Brad Pitt o Mark Wahlberg a seconda di chi è chiamato a doppiare con estrema abilità.

Stiamo parlando del ritorno su Rai Uno di “Reazione a Catena“, il popolare gioco a premi che ormai da sette anni allieta le noiose vacanze estive degli italiani che, magari per necessità, si trovano all’ora di cena davanti al piccolo schermo.

Ebbene, il 26 maggio avverrà il passaggio di consegne tra “L’Eredità” e “Reazione a catena” che, con la 407^ puntata darà il via alla sua settima stagione.

Nessuna variazione importante nella formula del programma: si manterrà sostanzialmente fede alla tradizione proponendo nel corso di ogni puntata una sfida tra due terzetti composti da persone unite da rapporti di amicizia, colleganza o parentela. Le due squadre si misureranno in varie prove capaci di sondare le loro capacità logiche, conoscenze musicali e competenze linguistiche.

Prodotto nel Centro di Produzione Rai di Napoli, in collaborazione con la Toro Produzioni Srl, “Reazione a Catena” è un programma di Tonino Quinti, Stefano Santucci e Francesco Ricchi diretto da Jocelyn.

Chi volesse partecipare, deve formare un trio affiatato di amici, parenti o colleghi e visitare il sito WWW.CASTING.RAI.IT o chiamare il numero 199.123.000

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...