Cinema a PalazzoRealeSarà “La dolce vita” di Federico Fellini a dare il via, il 6 luglio, a “Cinema a Palazzo Reale”, la rassegna che – giunta al suo terzo anno di vita – raddoppia nella durata offrendo all’ombra della Mole Antonelliana ben trentotto serate all’insegna della Settima Arte. Saranno quindi nove le settimane di una programmazione che vanta un cartellone ricco e variegato fatto di una selezione dei film più importanti della storia del cinema, alcuni dei quali saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano. Le pellicole, tutte restaurate e in alta definizione, saranno proiettate su un mega schermo di dieci metri per sei, realizzato appositamente per Palazzo Reale.

Nell’edizione 2014 sono previsti omaggi alla figura di Marlon Brando (1924-2004) e a quella di Massimo Troisi, scomparso venti anni fa: dell’attore americano saranno proiettati quattro film (il primo sarà “Fronte del porto”, il 16/7), del regista ed attore napoletano “Non ci resta che piangere (19/8)

Ma non di solo cinema vive l’uomo e così, oltre ai lungometraggi, la manifestazione prevede sorprese in grado di attirare anche i non cinefili. È il caso, ad esempio, delle due serate animate dal gruppo musicale “I Perturbazione”, vera rivelazione dell’ultimo festival di Sanremo dove il loro brano “L’unica” si è aggiudicato il Premio Sala Stampa. Originaria di Rivoli, la band si esibirà il 7 e l’8 agosto musicando dal vivo un classico di Buster Keaton, “The General” (ingresso 7€).

E piacerà agli amanti della musica anche la sezione dedicata ai musical, con quattro titoli che hanno fatto la storia del cinema: “Grease”, “The Blues Brothers”, “West side story”, “The Rocky Horror Pictures Show”.

Organizzata dalla torinese Distretto Cinema in collaborazione con Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo-Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, Comune di Torino e Museo Nazionale del Cinema, “Cinema a Palazzo Reale” chiuderà i battenti il 30 agosto con la proiezione, a 40 anni dall’uscita nelle sale, di “Frankenstein jr”.

L’inizio degli spettacoli è previsto alle ore 22. Il costo del biglietto intero è di 5,50 euro. Gli under 26 e i proprietari della Tessera Torino Musei avranno uno sconto di 50centesimi, gli ultra 65 e chi mostrerà il biglietto d’ingresso al Polo Reale pagheranno 4 euro. È poi prevista una formula abbonamento che prevede una tessera per dieci film al costo di 40 euro.

Ulteriori informazioni su http://www.distrettocinema.com e sulla seguita pagina Facebook dell’iniziativa, Cinema a Palazzo Reale.

 

Il PROGRAMMA

Luglio:

6 “La dolce vita”

10 “Gioventù bruciata”. Introduce Giampiero Frasca.

11 “Il fascino discreto della borghesia” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

12 “Shining” (in lingua originale con sottotitoli in italiano). Introduce Giampiero Frasca.

14. Festa nazionale francese. “La vie en Rose” (in lingua originale con sottotitoli in italiano). Introduce Edith Ravaux, Console Generale di Francia a Torino.

15 “Il sorpasso”

16 “Fronte del porto” (in lingua originale con sottotitoli in italiano). Introduce Grazia Paganelli (Museo del cinema).

17 Festival di Mozart. “Amadeus”

18 “Il settimo sigillo”

19 “Quarto potere” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

22 “Il selvaggio” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

23 “I 400 colpi” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

24 “Viale del tramonto” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

28 “Rebecca la prima moglie”

30 “Il disprezzo” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

31 “Profondo rosso”

 

Agosto:

1 Presentazione del restauro di David Copperfield, musicato dal vivo dalla Perinaldo Festival Ensemble diretta da Stefano Maccagno. Introduce Claudia Gianetto.

2 “Ultimo tango a Parigi” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

5 “Il dottor Stranamore”

6 “Rosemary’s baby”

7 “The General” musicato dal vivo dai Perturbazione

8 “The General” musicato dal vivo dai Perturbazione

9 “Il laureato” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

13 “Sabrina”

14 “La donna che visse due volte”

15 “The Blues Brothers”

16 “Quei bravi ragazzi”

19 “Non ci resta che piangere”

20 “Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

21 “Easy rider”

22 “The Rocky Horror Pictures Show” (in lingua originale con sottotitoli in italiano)

23 “Il padrino”

26 “Grease” ( in lingua originale con sottotitoli in italiano)

27 “Il postino suona sempre due volte”

28 “Manhattan”

29 “West side story”

30 “Frankenstein Jr.”

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese, francese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). Di recente è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...