seeyousound-festival-2017Music comes alive“: è questo lo slogan della terza edizione del Seeyousound – International Music Film Festival che prenderà il via oggi a Torino.

Tutto avrà inizio questa sera con tre appuntamenti in sequenza: l’aperitivo a porte chiuse al Circolo Amantes verso le 18, l’inaugurazione ufficiale alle 21 presso il Cinema Massimo con un evento a cura di Andrea Ravizza del Conservatorio “Giuseppe Verdi” e l’eccezionale anteprima italiana del film “Liberation Day” e il party che dalle 23 animerà il Magazzino sul Po con dj set di Francesco Rapone e Dome La Muerte.

E se è vero che per le band musicali il terzo album rappresenta il lavoro in grado di consacrare definitivamente una carriera o di inglobarla nella categoria “fuoco di paglia”, allora pare evidente che, giunto a questo importante giro di boa, il festival diretto da Maurizio Pisani non abbia esaurito per niente la vena creativa. Anzi, per questa nuova edizione aumentano i giorni di programmazione, crescono le rassegne e il numero di pellicole presentate, si arricchisce il cartellone di eventi collaterali (tra i quali addirittura la realizzazione di una graphic novel su Syd Barrett) e, particolare non di poco conto, aumentano gli investimenti degli sponsor, quadruplicati rispetto al 2016 e in grado di coprire il novantotto per cento del budget.

A restare ineguagliata è quindi solo la struttura dell’evento che propone, come da tradizione, un concorso diviso in tre categorie.
La prima, “Long Play”, è dedicata a dieci lungometraggi in anteprima italiana ed europea il cui filo conduttore è il successo come aspirazione e motore di cambiamento di una o più esistenze.

La seconda, “7 inch”, presenta altrettanti cortometraggi che spaziano dall’animazione dell’americano “Bob Dylan mi odia” e dell’italiano “Lo Steinway” all’intensità di “Homeland” dove si racconta di una giovane siriana che riesce inaspettatamente ad incontrare il suo idolo Morten Harket, cantante della band norvegese A-ha.

La terza, “Soundies”, è un’originale carrellata di 40 videoclip (scelti tra gli oltre 430 inviati) di star internazionali – dai Chemical Brothers ai Radiohead passando per i Kings of Leon – e nazionali, come Raphael Gualazzi, Motta, Max Gazzé e Verdena.

Completano la ricca offerta del “Seeyousound” due rassegne fuori concorso intitolate “Into the groove” e “Transglobal Express” che presenteranno sei film ciascuna con interpreti d’eccezione, dall’attore americano Ethan Hawke alla cantante islandese Björk.

Il programma completo e tutte le informazioni in merito a biglietti e abbonamenti sono consultabili sul sito www.seeyousound.org

Annunci

Informazioni su dael72

Nata a Varese, residente a Torino. Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1999. Dopo la Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale “Cavour” di Torino, si è laureata con lode in Tecniche della Comunicazione a 24 anni presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Parla inglese e spagnolo. Ha seguito corsi di Comunicazione (Ufficio Stampa presso l’Unione Industriale di Torino), di Dizione (presso la ODS di Torino), di Cinema (montaggio, sceneggiatura, ripresa), di Conduzione Radiofonica (presso Radio Centro 95 di Torino). Attualmente è giornalista free-lance specializzata in critica cinetelevisiva ed interviste e collabora con il quotidiano "Cronaca Qui" di Torino. In passato ha scritto per i periodici nazionali “IL BORGHESE”, “LA VOCE BORGHESE”, “LIBERO”, per i quotidiani “Libero” e “Torino Cronaca”, per il semestrale della Pronto Assistance Servizi SpA “EQUIPE PA” e per il notiziario “Massena 20″ dell’Associazione Commercianti di Torino; ha redatto e condotto notiziari locali e trasmissioni su musica e cinema per emittenti radiofoniche regionali. Nel suo curriculum, per poter meglio comprendere i meccanismi interni al mondo dello spettacolo, ci sono anche alcune esperienze di recitazione (lettura poesie per la Biennale dei Giovani Artisti, attrice in “Quattro Imprevisti per un Matrimonio” per la rassegna teatrale Aquilegia Blu, comparsa in produzioni Rai). In tv è apparsa come “la prof” nel programma per ragazzi “LA TV RIBELLE” trasmesso sul canale tematico Rai Gulp.

»

  1. Caterina Testa ha detto:

    Ciao Danila! Io sarò presente alle inaugurazioni, non so se a entrambe perché esco tardi da scuola, al Massimo sicuramente, perché il mio compagno, Federico, farà lo spettacolo al circolo il 2 febbraio. Tu ci sei stasera? Ti mando l’invito per l’evento di martedì. Spero di vederti! Cate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...